Posted on

Alcune considerazioni sulle facoltà umanistiche

di Claudio Giunta
[In una versione più breve sul supplemento domenicale del Sole 24, 16 ottobre 2011] I. Dato che le facoltà umanistiche offrono pochi sbocchi lavorativi, sarebbe il caso che alle facoltà umanistiche si iscrivessero in pochi, e non in tantissimi come succede oggi. Questo è più o meno tutto ciò che c’è da dire sull’argomento, se non fosse che questa ragionevole conclusione va contro gli interessi, ...Leggi tutto "Alcune considerazioni sulle facoltà umanistiche"
Posted on

Recensione a Martha Nussbaum, “Non per profitto”

di Claudio Giunta
[Saturno, 18 marzo 2011] Il libretto di Martha Nussbaum sulla crisi dell’istruzione umanistica (Non per profitto. Perché le democrazie hanno bisogno della cultura umanistica, Il Mulino, € 14) inizia con due citazioni, una da Tagore e l’altra da Dewey, che lamentano la crisi dell’istruzione umanistica. Visto che Tagore scrive nel 1917 e Dewey nel 1915, leggendo il libro della Nussbaum non ...Leggi tutto "Recensione a Martha Nussbaum, “Non per profitto”"