Posted on

Dispacci da un altro mondo

di Claudio Giunta
Esce per Il Mulino il libro Dispacci da un altro mondo. Il genere dell'idillio dall'antichità classica all'Ottocento, a cura di Alessandra Di Ricco e mia. Di seguito la descrizione e l'indice: Frutto della collaborazione di studiosi che fanno capo a diverse aree disciplinari (Filologia classica e italiana, Letteratura latina, italiana e tedesca, Storia dell’arte, Estetica), il volume ripercorre i momenti salienti della storia dell’idillio, mostrando in che modo il repertorio di situazioni e di valori codificato da Teocrito sia sopravvissuto attraverso i secoli, trasformandosi di volta in volta in funzione di nuove esigenze culturali. Dopo una riflessione sulla natura dell’idillio teocriteo e sulla pervasività del modello bucolico virgiliano in età antica e moderna, il volume affronta il tema dell’eredità dell’idillio classico nella poesia volgare quattro-cinquecentesca, quindi l’idillio barocco, gli idilli siciliani di Giovanni Meli, l’idillio in area germanofona e nella teoria estetica di Schiller, la produzione «idilliaca» del giovane Manzoni, e infine la ripresa dell’idillio nella poesia italiana ed europea dell’Ottocento.

*

Presentazione, di Alessandra Di Ricco e Claudio Giunta
I. Poesia dotta e poesia popolare in Teocrito: il «dittico» del X idillio, di Luigi Belloni II. Suoni antichi in idilli moderni. Echi virgiliani nella cultura europea, di Sandro La Barbera III. Sulla fortuna di Teocrito nella letteratura italiana del Rinascimento: primi appunti, di Andrea Comboni IV. Tipologie e geografie dell’idillio barocco: appunti per un catalogo, di Vania De Maldé V. «Un villano che ammazza il porco». Rifiuto e parodia dell’idillio nel Batino di Bracciolini, di Federico Contini VI. Con «zelo del pubblico bene». Socievolezza, virtù e possesso nelle Idyllen di Salomon Gessner, di Maurizio Pirro VII. Il transfert degli Idilli gessneriani nell’opera di Winckelmann e in quella di Watelet, di Stefano Ferrari VIII. Utopie della ragione poetica. Teoria e critica dell’idillio in Friedrich Schiller, di Giovanna Pinna IX. Fra Teocrito, Newton e i fisiocratici: gli idilli siciliani di Giovanni Meli, di Francesca Fedi X. Fuggire dall’idillio. Manzoni tra Goethe e Fauriel, di Gianmarco Gaspari XI. Vicende dell’idillio nell’Ottocento minore, di Emilio Torchio XII. Le forme dell’idillio: triangolazioni ottocentesche tra Italia ed Europa, di Tobia Zanon