Posted on

Su “La donna è un’isola” di Auður Ava Ólafsdóttir

di Claudio Giunta
[Domenicale del Sole 24 ore, 25 agosto 2013] Mi hanno chiesto di recensire questo libro non perché io sia particolarmente ferrato sui (o particolarmente interessato ai) romanzi contemporanei ma perché l’autrice è islandese, e io sono un islandofilo: sono stato in Islanda cinque volte, ne ho letto, ne ho scritto (senza mai mettermi a studiare l’islandese, ci mancherebbe), e ammorbo spesso i ...Leggi tutto "Su “La donna è un’isola” di Auður Ava Ólafsdóttir"
Posted on

Su “Gente indipendente” di Halldór Laxness

di Claudio Giunta
[Between (www.Between-journal.it), II 4 (2012)] «I romantici europei possono anche lodare l’incanto dei luoghi deserti e selvaggi, ma sanno che per loro si tratta al massimo di una passeggiata di poche ore fino a una comoda osteria: possono celebrare le gioie della solitudine, ma sanno che in qualunque momento possono far ritorno al tetto familiare o in città, e che laggiù, nel frattempo, ...Leggi tutto "Su “Gente indipendente” di Halldór Laxness"