Posted on

Pio d’Emilia, “Lo tsunami nucleare”, manifestolibri 2011

di Claudio Giunta
[Saturno, 24 giugno 2011] Non molti si ricordano del terremoto che ha semidistrutto Kobe nel 1995. E pochi sanno del terremoto che devastò Tokyo nel 1923. Il ricordo svanisce in fretta, perché ai disastri seguono sempre altri disastri. Anche il terremoto del marzo scorso in Giappone verrà dimenticato in fretta. Il terremoto come evento. Ma durerà molto più a lungo, nella memoria, e influirà ...Leggi tutto "Pio d’Emilia, “Lo tsunami nucleare”, manifestolibri 2011"
Posted on

Come vanno le cose nelle università giapponesi

di Kosuke Kunishi
Nel discorso sull’università italiana è raro trovare confronti sensati (e non basati su impressioni superficiali) con ciò che accade all’estero. In questo breve contributo, Kosuke Kunishi riassume la storia dell’università giapponese e descrive il loro stato odierno, con particolare riferimento alle facoltà umanistiche. Scarica il saggio completo [PDF]: L’università in ...Leggi tutto "Come vanno le cose nelle università giapponesi"
Posted on

‘Speed date’ con Tokyo

di Claudio Giunta
Dopotutto, perché chiedere a degli esperti? Se dovete stare in una città per una settimana, perché fidarsi di chi ci ha passato la vita? Non è meglio chiedere a chi c’è stato una settimana e ne sa poco più di voi? La felicità è a un passo, basta ammettere che (1) la prima impressione è quella che conta; (2) le cose non sono più difficili di così, perciò (3) è inutile farla tanto lunga. ...Leggi tutto "‘Speed date’ con Tokyo"
Posted on

Biciclette

di Claudio Giunta
Come i giapponesi sono sempre più avanti nell’alta tecnologia! Alla stazione di Kyoto (una brutta ultramoderna stazione ferroviaria in mezzo a una brutta semimoderna città circondata da splendidi templi), alla stazione di Kyoto hanno trovato un sistema geniale per il deposito e la custodia delle biciclette. Fuori della stazione c’è un deposito per le biciclette e ci sono dei custodi… Scarica ...Leggi tutto "Biciclette"
Posted on

Il paese più stupido del mondo

di Claudio Giunta
Ho scritto un libretto sul Giappone, l’Italia e altre cose che si chiama “Il paese più stupido del mondo” (Il Mulino, 14 euro). Il paese più stupido del mondo non è il Giappone, naturalmente. Comincia così: Nell’inverno del 2008 mi hanno invitato ad andare per due mesi a Tokyo, aprile-maggio 2009, per fare due corsi all’università, la prestigiosa The University of Tokyo. ...Leggi tutto "Il paese più stupido del mondo"