Posted on

Dante: un talento per la grazia

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 21 marzo 2021

Il tema – le donne di Dante – potrebbe apparire futile, ma se trattato seriamente non lo è per niente, anche perché obbliga a fare i conti sia con la biografia del poeta sia con la sua opera. Quanto alla prima, bisogna lavorare a partire da una documentazione lacunosa sempre, e specialmente per quel che riguarda gli anni dell’esilio; quanto alla seconda, bisogna interpretare cercando di non ...Leggi tutto "Dante: un talento per la grazia"
Posted on

Su “Il verso giusto. 100 poesie italiane” di Luca Serianni

di Claudio Giunta

Il Foglio, 24 gennaio 2021

L’osservazione non è nuova, ma vale sempre la pena di ripeterla. L’educazione umanistica a scuola passa per buona parte attraverso lingue morte, come il latino e il greco, e generi non morti ma quiescenti, come il teatro e la poesia. È un dato di fatto, ed è tutt’altro che un invito a disfarsi del latino, del greco, del teatro e della poesia. Ma, insieme col fatto, non si può fare a meno ...Leggi tutto "Su “Il verso giusto. 100 poesie italiane” di Luca Serianni"
Posted on

Dante profeta?

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 12 luglio 2020

«Dante, io credo, aveva avuto esperienze che egli riteneva di una certa importanza». Dopo tanto leggere e meditare, questa frase sempliciotta di un amatore, non di uno studioso, T.S. Eliot, finisce per essere quella che ancora definisce meglio, cioè con minor coefficiente di arbitrio, la singolare personalità artistica di Dante Alighieri. Quali furono queste esperienze «di una certa importanza»? ...Leggi tutto "Dante profeta?"
Posted on

Dante, rime della maturità e dell’esilio

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 12 aprile 2020

Di Dante, il medio lettore colto conosce, di solito, qualche canto della Commedia (qualcuno in più dell’Inferno, qualcuno in meno del Purgatorio, quasi niente del Paradiso) e qualche poesia della Vita nova: e nei manuali scolastici si dice che di qui, dalla Vita nova, è nato un nuovo modo di parlare d’amore, che questo è il lascito dantesco più importante alla tradizione lirica italiana. È ...Leggi tutto "Dante, rime della maturità e dell’esilio"
Posted on

Sul “Purgatorio” di Dante a cura di Saverio Bellomo e Stefano Carrai

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 23 febbraio 2020

Un famoso saggio dello storico dell’architettura Joseph Connors s’intitola Sant’Ivo alla Sapienza. I primi tre minuti, e parla del momento in cui Borromini si mise a riflettere su quale forma avrebbe potuto assumere la chiesa e a tracciare una prima bozza del progetto. Borromini non era libero: la chiesa doveva sorgere in uno spazio già intensamente costruito; e come la gran parte dei progetti, ...Leggi tutto "Sul “Purgatorio” di Dante a cura di Saverio Bellomo e Stefano Carrai"
Posted on

Marco Grimaldi sulla Commedia di Dante

di Marco Grimaldi

Il Foglio, 12 gennaio 2020

1. Una delle prime cose che ci insegnano a scuola riguardo al nostro più grande scrittore, Dante – subito dopo averci comunicato che è stato il più grande – è che, in buona sostanza, sappiamo tutto della sua vita. E non intendo dire solo che della biografia di Dante si conosce relativamente molto (anche se in realtà la documentazione diretta non è abbondante); intendo dire che in Italia siamo ...Leggi tutto "Marco Grimaldi sulla Commedia di Dante"