Posted on

Torino piccola

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 9 dicembre 2018

Torinesi, è a voi che parlo. Barriera di Milano, le Vallette, Mirafiori Sud, diciamolo, ci interessano solo quando leggiamo la cronaca nera della «Stampa», o Specchio dei tempi o Torino Sette (e infatti la delizia che è I confini di Torino di Dario Voltolini è uscito prima a pezzetti su Torino Sette della «Stampa»). Quando leggiamo un libro su Torino vogliamo Anna Carla. Per chi non lo avesse ...Leggi tutto "Torino piccola"
Posted on

Virgilio in volgare

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 1 luglio 2018

Immaginiamo di eliminare tutti i volgarizzamenti dal repertorio della letteratura italiana delle origini. Che cosa rimane, cioè come si ridefinisce, dopo questa sottrazione, quel repertorio? Un simile esperimento presenta due difficoltà. La prima è chiarire cos’è un volgarizzamento. ‘Testo tradotto dal latino o dal greco, o da un altro volgare’: è la definizione dei dizionari. Solo che il ...Leggi tutto "Virgilio in volgare"
Posted on

Su “Editing Novecento” di Paola Italia

di Claudio Giunta
[Domenicale del Sole 24 ore, 16 giugno 2013] Delle varianti d’autore, del loro interesse per la critica, Edmund Wilson pensava questo: «Io non leggo quasi mai varianti, e credo che la pubblicazione e il confronto tra le varie stesure dell’opera di uno scrittore sia per lo più perfettamente futile. I resti, i trucioli della scrittura stanno quasi sempre bene nell’immondizia. Se li lasci ...Leggi tutto "Su “Editing Novecento” di Paola Italia"
Posted on

A proposito di “Maestri e amici”, di Alfredo Stussi

di Claudio Giunta
[Supplemento domenicale del Sole 24 ore, 9 ottobre 2011] Nel dibattito recente (nel dibattito perenne) sull’università si sono dette cose giuste e interessanti su questioni come i finanziamenti pubblici, il reclutamento dei docenti, il governo degli atenei; e a dirle sono stati anche e soprattutto i professori delle facoltà umanistiche (da fronti diversi, per esempio, Andrea Graziosi nel suo ...Leggi tutto "A proposito di “Maestri e amici”, di Alfredo Stussi"