Posted on

Il ‘foglietto’ di Berlusconi. Filologia e attualità

di Claudio Lagomarsini

«La filologia […] è un abito mentale, lo stesso per il quale ciò che ci viene detto o che ci viene fatto leggere ci domandiamo o dovremmo domandarci come l'abbia saputo chi ce lo dice (davvero i due ministri chiusi in una stanza si sono detti le parole riferite dal giornale fra virgolette?); una specie di igiene mentale contro il pressapochismo e l'indifferenza per i fatti […] e la degenerazione delle informazioni […]».[Pietro Beltrami, A che serve un'edizione critica? Leggere i testi della letteratura romanza medievale, Bologna, il Mulino, 2010, p. 12). ...Leggi tutto "Il ‘foglietto’ di Berlusconi. Filologia e attualità"