Posted on

Parma, 26-28 ottobre. La buona battaglia. Tre giorni sull’istruzione

di Claudio Giunta
Al teatro Al Parco di Parma, dal 26 al 28 ottobre, parliamo di scuola e di università: La buona battaglia. Tre giorni sull’istruzione. Cominciamo venerdì 26 alle 17.30, finiamo domenica 28 verso le 13. Qui il programma. Ci saranno lezioni esemplari (lingua italiana, chimica, neuroscienze: Luca Serianni, Marco Malvaldi, Vittorio Gallese), conversazioni su temi cruciali (l’italiano a scuola, l’educazione ...Leggi tutto "Parma, 26-28 ottobre. La buona battaglia. Tre giorni sull’istruzione"
Posted on

Come scrivono i giudici

di Claudio Giunta

Il Foglio, primo settembre 2017

Premessa molto personale. Devoto lettore di Kafka, io ho una paura innata di tutto ciò che riguarda la sfera dell’amministrazione, del controllo e della giustizia. Apro con ansia gli estratti conto della banca, le bollette, e in generale ogni busta che abbia stampato il logo di un ufficio pubblico nello spazio del mittente. Diffido degli esseri umani presi da soli; ma gli esseri umani organizzati ...Leggi tutto "Come scrivono i giudici"
Posted on

Su “La via della dottrina” di Annalisa Andreoni

di Claudio Giunta
[Sul Domenicale del Sole 24 ore, 28 ottobre 2012] Commentare Petrarca, leggere Dante in pubblico, tradurre la Poetica di Aristotele: si può immaginare una vita più riposata, un modo più placido di passare il tempo? Invece no. Chi oggi resta allibito di fronte alla violenza delle liti tra intellettuali, sui giornali e nei blog culturali, impara con un certo sollievo che questi sono sempre stati ...Leggi tutto "Su “La via della dottrina” di Annalisa Andreoni"
Posted on

Sulla Crusca, l’ultima volta, con parole ancora leggermente diverse

di Claudio Giunta
[Corriere Fiorentino, 4 settembre 2011] Che un emendamento alla legge finanziaria salvi l’Accademia della Crusca è un’ottima cosa (mentre non so se sia un’ottima cosa che così si salvino tutti gli enti che hanno meno di settanta dipendenti: perché ce ne saranno senz’altro di superflui, o da accorpare). Ottimo anche che si promettano soldi che daranno alla Crusca «stabilità strutturale» ...Leggi tutto "Sulla Crusca, l’ultima volta, con parole ancora leggermente diverse"
Posted on

Sempre sull’Accademia della Crusca, con parole un po’ diverse

di Claudio Giunta
[Il Sole 24 ore, 28 agosto 2011] «Dopotutto, perché non chiuderla? L’Accademia della Crusca aveva un senso nel 1650, o nel 1950, quando a decidere come si parlava e come si scriveva erano i professori. Adesso, con trecento canali satellitari e il più alto tasso d’immigrazione della nostra storia, chi li ascolta più? Dunque dichiariamo defunta questa parvenza di Autorità e spendiamo i nostri ...Leggi tutto "Sempre sull’Accademia della Crusca, con parole un po’ diverse"
Posted on

Perché mai finanziare l’Accademia della Crusca?

di Claudio Giunta
[Corriere Fiorentino, 17 agosto 2011] Difendere una lingua non è un’impresa che abbia molto senso. E ne ha ancora di meno investire dei soldi nella difesa. Una lingua non è un territorio chiuso da confini, che si può presidiare con un esercito; e non è neanche un organismo su cui si può legiferare con qualche speranza di essere obbediti. Con trecento canali satellitari e il più grande flusso ...Leggi tutto "Perché mai finanziare l’Accademia della Crusca?"