Posted on

Oh, Venafro!

di Claudio Giunta

Internazionale online, novembre 2019

La cittadina di Venafro – in Molise occidentale, quasi all’incrocio con Lazio e Campania, poco più di diecimila abitanti – si può dividere in tre parti o strati. Il primo strato, in basso, è la strada statale «Via Colonia Giulia», che attraversa la cittadina da ovest a est. La corriera vi deposita qui. Da una parte della strada c’è il bar «Pistacchio», dall’altra c’è il bar «L’altro ...Leggi tutto "Oh, Venafro!"
Posted on

L’impostore di Reykjavík

di Claudio Giunta

Il Foglio, 10 agosto 2019

Il viaggio che mi ha cambiato la vita è stato uno dei miei primi viaggi in Islanda, una quindicina d’anni fa (adesso i miei viaggi in Islanda sono otto, presto saranno nove, arrivo a doppia cifra senz’altro per la fine del decennio). Viaggio della vita nel senso che mi ha rivelato a me stesso, mi ha spiegato chi sono, mi ha chiarito che cosa potevo o non potevo fare negli anni della maturità. È ...Leggi tutto "L’impostore di Reykjavík"
Posted on

Togliatti! (la città)

di Claudio Giunta

La Stampa, 21 luglio 2019

I. La cosa Noi – una che fa le foto e uno che scrive – atterriamo a Samara comodamente da Roma via Mosca, temperatura tardo-primaverile, un trolley leggero a testa, musica nello smartphone e cuffie per vincere la noia del viaggio, pasto vegano prenotato per tempo all’Aeroflot. Cinquant’anni fa era tutto infinitamente più lungo, difficile e faticoso, e intanto ci si trascinava dietro certi ...Leggi tutto "Togliatti! (la città)"
Posted on

Il Tjöruhúsid, prima di morire

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 2 settembre 2018

Se proprio bisogna trovargli un difetto, è un po’ fuori mano. Non basta arrivare in Islanda, quattro ore di volo diretto da Milano: bisogna attraversare l’Islanda dal basso in alto, partendo da Reykjavík e arrivando a Isafjördur, nell’estremo nord-ovest (in aereo, 40 minuti; in auto è impraticabile, uno stillicidio di fiordi, non basta una giornata). Atterrati a Isafjördur – che è un’esperienza ...Leggi tutto "Il Tjöruhúsid, prima di morire"
Posted on

Venezuela. Picchiando con la clava

di Claudio Giunta

Il Mulino, 1 (2018)

1. A metà gennaio a Caracas quasi non restano tracce della mattanza di sei mesi fa, quando la polizia e l’esercito hanno disperso i cortei contro Maduro e, disperdendoli, hanno ucciso decine di persone. C’è solo qualche pozza di vernice secca sull’asfalto – la «Resistencia» degli anti-chavisti rispondeva al gas e ai proiettili di gomma dell’esercito con gavettoni di vernice e merda – ...Leggi tutto "Venezuela. Picchiando con la clava"
Posted on

La brandizzazione dell’Islanda

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 29 ottobre 2017

Spero e credo che il Caso Islanda venga già ora studiato nei corsi di marketing, economia del turismo, scienze della comunicazione, perché è difficile immaginare un prodotto che nell’arco di così poco tempo – meno di un decennio – sia passato così trionfalmente dalla mini-nicchia al mainstream senza veramente snaturarsi. Prima della crisi del 2008 l’Islanda era a malapena sulle mappe del ...Leggi tutto "La brandizzazione dell’Islanda"