Posted on

Tommaso Labranca: 78.08.18

di Claudio Giunta

Il Foglio, 8 settembre 2018

Tommaso Labranca amava Fantozzi. Sognava «un ultimo film di Fantozzi, ma girato bene come il primo, da un erede di Luciano Salce, in cui ragioniere e famiglia sono alle prese con il mon­taggio di un mobile nordico in scatola piatta». E pensava che Fantozzi fosse il primo grande personaggio comico autenticamente italiano perché privo di connotazioni regionali: Totò è napoletano, Macario è torinese, ...Leggi tutto "Tommaso Labranca: 78.08.18"
Posted on

V. S. Naipaul (1932-2018)

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 19 agosto 2018

Libro dopo libro, i grandi scrittori articolano la loro idea dell’esistenza, di come bisogna o non bisogna viverla: e noi li leggiamo perché vorremmo che un po’ della loro intelligenza e della loro saggezza ci aiuti a mettere in sesto la nostra, di esistenza; e anche per vedere come se la sono cavata gli altri. Di solito questi scrittori prendono uno spicchio di mondo – Parigi, Newark, la Sicilia, ...Leggi tutto "V. S. Naipaul (1932-2018)"
Posted on

La musica che gira intorno, e le parole

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 12 agosto 2018

È stupefacente quanto siano importanti per quasi tutti noi le canzoni e quanto poco siano studiate, quanto poco se ne parli seriamente, la serietà con cui si parla non solo dei romanzi e delle poesie ma ormai anche dei film. Questa asimmetria è dovuta, mi pare, principalmente a due ragioni. La prima è che in Italia – molto meno negli Stati Uniti – le canzoni sono ancora percepite come oggetti ...Leggi tutto "La musica che gira intorno, e le parole"
Posted on

Su Ungaretti

di Matteo Marchesini

Il Foglio, 11 agosto 2018

Onestà, onestà. Il grido, destinato a ritorcersi contro chi ne abusa come un boomerang sempre più rapido, un secolo fa risuonò anche in letteratura. Mentre Salvemini dava a Giolitti del “ministro della malavita” e Croce credeva invece di poter giudicare un politico dalla sola abilità come fosse un chirurgo, un giovane triestino spedì alla rivista “La Voce” uno scritto in cui sosteneva ...Leggi tutto "Su Ungaretti"
Posted on

Prima di partire per l’Islanda

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 22 luglio 2018

Io sapevo che la casa editrice Iperborea stava preparando una nuova collana di libri dedicati a paesi stranieri («The Passenger – un libro-magazine per esploratori del mondo»), e che il primo volume sarebbe stato sull’Islanda. Perciò aspettavo che squillasse il telefono, che chiedessero un contributo al Grande Esperto di Islanda che sono (non importa se conosco solo due parole di islandese, ...Leggi tutto "Prima di partire per l’Islanda"
Posted on

Sullo Strega 2018

di Gianluigi Simonetti

Domenicale del Sole 24 ore, 8 luglio 2018

E così La ragazza con la Leica, di Helena Janeczek,  ha vinto lo Strega 2018, nel sollievo generale dei mass media: perché una scrittrice torna a vincere dopo quindici anni, e perché la pubblica Guanda, a spezzare il monopolio dei grandi marchi. Sollievo senza stupore: nello scegliere la cinquina i giurati avevano messo le mani avanti, identificando ben tre finaliste, tutte legate a editori medi ...Leggi tutto "Sullo Strega 2018"