Posted on

Baruffe muranesi

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 15 ottobre 2017

Studiando la letteratura del Medioevo càpita di avere la sensazione che la realtà si smaterializzi sotto i propri occhi. Non che gli scrittori non parlino di cose tangibili, di persone in carne e ossa, non che stiano postmodernamente in equilibrio sul crinale tra verità e menzogna: al contrario, pretendono di dire la verità anche quando dicono cose ovviamente inventate, come andare a spasso nell’oltretomba ...Leggi tutto "Baruffe muranesi"
Posted on

Che fare con le tesi?

di Claudio Giunta

E’ uscito per il Mulino il saggio “E se non fosse la buona battaglia? Sul futuro dell’istruzione umanistica”. Cose vecchie riscritte e cose nuove sulle materie umanistiche a scuola e all’università. Questo capitolo parla delle tesi di laurea e, al fondo, di quelle di dottorato.

Si definisce ‘massa inerziale di un corpo’ la resistenza che esso oppone a cambiare il suo stato di moto in conseguenza dell’applicazione di una data forza. Anche il sistema dell’istruzione italiano ha una sua massa inerziale, ed è tale che il suo moto è rimasto praticamente immutato anche dopo che, qualche anno fa, una Forza vi ha introdotto dei cambiamenti, in potenza, rivoluzionari. Prima ...Leggi tutto "Che fare con le tesi?"
Posted on

Andate, riproducete

di Claudio Giunta

Leparoleelecose.it, ottobre 2017

Nelle biblioteche e negli archivi italiani è successa una cosa importante, forse la più importante di cui io sia stato testimone nel mio quarto di secolo di studio e insegnamento. Fino a ieri, se entravate in una biblioteca o in un archivio e avevate bisogno di fare delle fotografie di libri, riviste o manoscritti, dovevate compilare un modulo, aspettare ore o giorni, pagare anche piuttosto salate ...Leggi tutto "Andate, riproducete"
Posted on

Come scrivono i giudici

di Claudio Giunta

Il Foglio, primo settembre 2017

Premessa molto personale. Devoto lettore di Kafka, io ho una paura innata di tutto ciò che riguarda la sfera dell’amministrazione, del controllo e della giustizia. Apro con ansia gli estratti conto della banca, le bollette, e in generale ogni busta che abbia stampato il logo di un ufficio pubblico nello spazio del mittente. Diffido degli esseri umani presi da soli; ma gli esseri umani organizzati ...Leggi tutto "Come scrivono i giudici"
Posted on

Dopo il carbone

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 27 agosto 2017

Mettiamo che siate il capo del governo di una grande nazione dell’Occidente, e che una delle regioni della vostra nazione sia, storicamente, terra di miniere di carbone, uno dei motori energetici dell’intero paese, e dia lavoro a centinaia di migliaia di famiglie. Mettiamo però che l’estrazione del carbone cominci a costare troppo, perché ci sono altre forme d’energia più economiche; inoltre, ...Leggi tutto "Dopo il carbone"
Posted on

Su “Sabbie bianche” di Geoff Dyer

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 6 agosto 2017

I racconti di viaggio si possono disporre su una linea che ha ai suoi estremi la totale oggettività e la totale soggettività. Vale a dire che si può scrivere di viaggi senza quasi far percepire la propria presenza, modalità Lonely Planet. E se ne può scrivere occupando tutta la scena col proprio io, adoperando il viaggio come pretesto per l’autobiografia. Verrebbe da dire che la virtù sta nel ...Leggi tutto "Su “Sabbie bianche” di Geoff Dyer"