Posted on

Su “La forza dei sentimenti” di Elena Papadia

di Claudio Giunta

Il Foglio, 28 dicembre 2019

Che cos’è che ci muove, gli interessi o le idee? Decidiamo di impegnarci in una causa, di considerarla buona perché quella causa soddisfa i nostri bisogni e i nostri desideri oppure perché adempie il nostro senso di giustizia? E il nostro senso di giustizia deriva dalle cose che abbiamo letto o abbiamo respirato nell’aria del tempo oppure dalle cose che abbiamo visto e patito? Questioni del ...Leggi tutto "Su “La forza dei sentimenti” di Elena Papadia"
Posted on

Le belle maniere dell’Università di Padova

di Claudio Giunta
Questo è il testo di una lettera aperta sottoscritta da varie decine di docenti dell’Università di Trento e inviata ai colleghi dell’Università di Padova. Tema: il ventilato accordo tra la Giunta della Provincia Autonoma di Trento e l’Università di Padova per aprire una facoltà di Medicina nella città di Trento. Qui si può firmare la lettera. E qui ci si può fare un’idea ...Leggi tutto "Le belle maniere dell’Università di Padova"
Posted on

Su “Opere di bottega” di Fruttero e Lucentini

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 8 dicembre 2019

Non ci si sperava più. Si sapeva che alla Mondadori progettavano di dedicare uno-due Meridiani a Fruttero e Lucentini, e che Domenico Scarpa ci stava lavorando, ma erano anni, e a un certo punto è venuto il dubbio – tra gli aficionados, magari a Segrate avevano tutto chiaro – che non se ne sarebbe fatto niente. E invece eccoli qui, due Meridiani, più di 1500 pagine di F&L, a portare grande ...Leggi tutto "Su “Opere di bottega” di Fruttero e Lucentini"
Posted on

Oh, Venafro!

di Claudio Giunta

Internazionale online, novembre 2019

La cittadina di Venafro – in Molise occidentale, quasi all’incrocio con Lazio e Campania, poco più di diecimila abitanti – si può dividere in tre parti o strati. Il primo strato, in basso, è la strada statale «Via Colonia Giulia», che attraversa la cittadina da ovest a est. La corriera vi deposita qui. Da una parte della strada c’è il bar «Pistacchio», dall’altra c’è il bar «L’altro ...Leggi tutto "Oh, Venafro!"