Posted on

Come usare gli strumenti digitali nella didattica. Qualche idea e qualche esempio

di Marina Rosset e Alessandro Contino
Questo articolo ha l’intenzione di approfondire il tema dell’uso didattico delle tecnologie. Esso prende spunto da una serie di articoli, in particolare quello del collega Claudio Giunta su “Internazionale” del 19 aprile 2016. Chiariamo subito che il nostro scopo non è polemizzare, bensì offrire un punto di vista costruttivo al dibattito in corso, in qualità di docenti convinti ...Leggi tutto "Come usare gli strumenti digitali nella didattica. Qualche idea e qualche esempio"
Posted on

Fitness!

di Claudio Giunta

“IL” magazine del Sole 24 ore, ottobre 2016

L’amico che mi accompagna al Festival del Fitness di Rimini non è veramente un amico, è uno degli istruttori della mia palestra, dunque è un amico della palestra, che è come dire niente, solo uno di quelli con cui una volta all’anno si fanno le cene della palestra, e si scambiano quattro parole se ci si incrocia all’inizio o alla fine di un corso. Tra noi c’è anche, come succede, una certa ...Leggi tutto "Fitness!"
Posted on

Su Ermanno Rea (1927-2016)

di Gianluigi Simonetti

Domenicale del Sole 24 ore, 18 settembre 2016

«Un grande scrittore una volta disse di amare soltanto le storie “dettagliate ed esatte”. Io la penso come lui». Lo scrittore in questione è Thomas Mann; a evocarlo, identificando il proprio sguardo in quella coppia di aggettivi, è Ermanno Rea, in un suo romanzo del 2007, Napoli Ferrovia. Scomparso il 13 settembre, Rea aveva 89 anni; per la maggior parte della vita ha fatto il giornalista e ...Leggi tutto "Su Ermanno Rea (1927-2016)"
Posted on

Fine del liceo classico come metonimia

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 11 settembre 2016

Finite le scuole medie, una cara amica si sentì fare dal padre questo discorso: «Tu sei libera, puoi fare quello che ti pare, scegliere la scuola che vuoi. Dunque scegli: Tasso o Mamiani?». Il Tasso e il Mamiani sono due celebri licei classici di Roma, una volta andava così. Anche adesso, trent’anni dopo, va così, almeno per la mia amica (che si è laureata in Storia, non in Ingegneria), che ...Leggi tutto "Fine del liceo classico come metonimia"
Posted on

Tommaso Labranca, 1962-2016

di Claudio Giunta

Sole 24 ore, 30 agosto 2016

Per quelli come me, nati nei primi anni Settanta, Labranca è stato, all’inizio, l’autore di due libri geniali usciti nei Novanta, Estasi del pecoreccio (1995) e Chaltron Hescon (1997). Erano geniali perché Labranca faceva il contrario di ciò che ci avevano insegnato a fare a scuola e all’università: da un lato prendeva molto sul serio le cose pop (TV, cinema di serie B, canzonette, fumetti), ...Leggi tutto "Tommaso Labranca, 1962-2016"
Posted on

Tommaso Labranca nel sussidiario

di Claudio Giunta

IL Magazine del Sole 24 ore (agosto 2016)

Sono reduce da un’esperienza che spezza le vene delle mani e mescola il sangue col sudore se te ne rimane: la scrittura di un manuale-antologia di letteratura per le scuole superiori. Il volume sul Novecento è una boccata d’ossigeno, perché uno può introdurre qualche variazione, qualche novità, mentre prima è tutto praticamente scolpito nella pietra (Dante-Petrarca-Boccaccio-Umanesimo-Ariosto ...Leggi tutto "Tommaso Labranca nel sussidiario"