Posted on

Tutti idonei. Sui PAS (Percorsi abilitanti speciali)

di Claudio Giunta

Internazionale online

Come si diventa insegnanti? Serve un’abilitazione, e questa abilitazione è stato possibile ottenerla, in passato, in modi diversi. Due anni fa, per provare a ridurre il numero dei precari impiegati nella scuola, il Ministero dell’Istruzione ha aperto un Percorso Abilitante Speciale (PAS) per coloro che avevano già insegnato per tre anni anche non consecutivi nell’arco di tempo compreso tra ...Leggi tutto "Tutti idonei. Sui PAS (Percorsi abilitanti speciali)"
Posted on

Sapere insegnare è meno importante che sapere

di Enrico Rebuffat
In un ospedale, un giorno futuro, di fronte alle sale operatorie: “Avvisiamo la gentile clientela che i medici in servizio in questo reparto hanno tutti conseguito la NLM-BN, Nuova Laurea in Medicina di Buona Sanità. Rispetto al vecchio ordinamento, la NLM-BN ha comportato una riduzione del 40% dei corsi disciplinari di medicina del corpo umano, sostituiti da materie gestionali e relazionali ...Leggi tutto "Sapere insegnare è meno importante che sapere"
Posted on

Alba piemontese. Un nuovo testo poetico italiano delle origini

di Claudio Giunta

Domenicale del Sole 24 ore, 8 febbraio 2015

«Il più antico documento della nostra letteratura è comunemente creduto la cantilena o canzone di Ciullo di Alcamo, e una canzone di Folcacchiero da Siena». Sono parole di Francesco De Sanctis, è l’inizio della sua Storia della letteratura italiana. Lo studente che le ripetesse oggi a un esame universitario verrebbe subito bocciato, perché ciò che oggi sappiamo circa le origini della nostra ...Leggi tutto "Alba piemontese. Un nuovo testo poetico italiano delle origini"
Posted on

Arbasiniana

di Matteo Marchesini

Il Foglio, 27 dicembre 2014

Abbiamo in mano i “Ritratti italiani” di Arbasino raccolti ora da Adelphi. Ritratti “cubisti”: che sovrappongono tempi, luoghi, articoli, interviste e appunti, spaziando da Longhi alla Loren e dalla Brin al cardinale Siri. Li sfogliamo, come l’autore in copertina, stesi su un divanetto, cercando di assumere la sua aria assorta e languida. Ma noi abbiamo attorno dei rigidi cuscini Ikea: ...Leggi tutto "Arbasiniana"
Posted on

Leopardi non era pessimista. Sulla formazione degli insegnanti di italiano

di Clizia Carminati

Internazionale online

Leopardi usa una sola volta la parola “pessimismo”, nello Zibaldone, e al negativo. Eppure, digitando in Google “Leopardi pessimismo”, escono 683mila risultati. Il primo sito della lista è Wikipedia, il secondo “Tutto Leopardi in 10 pillole”. Tutti gli studenti o quasi sanno che Leopardi attraversa varie “fasi di pessimismo” (quando va bene), o “vari pessimismi” (quando va male, ...Leggi tutto "Leopardi non era pessimista. Sulla formazione degli insegnanti di italiano"
Posted on

Biblioteche da Commodore 64

di Claudio Giunta
Adeguare le nostre biblioteche di conservazione agli standard di quelle di Berlino, Madrid, Londra, Parigi, dove ad agosto migrano gli studiosi italiani che se lo possono permettere, non è un obiettivo realistico: non ce la faremo mai, non avremo mai né quei soldi né quella lungimiranza. Ma potremmo fare un po’ di maquillage a basso costo. Se uno apre il bel sito internet della Biblioteca ...Leggi tutto "Biblioteche da Commodore 64"