Posted on

Il testo come un noir. Sul tabù degli errori d’autore

di Claudio Lagomarsini
Giugno 1991, Costa Azzurra. La aspettavano per cena nella villa della signora Koster, sulle alture di Mougins. Invece Ghislaine non si è presentata. L’indomani, i vicini di casa trovano il corpo dell’anziana signora – Ghislaine Marchal, ricca vedova di un industriale e sorella di un famoso legale che lavora nell’avvocatura del Ministero della Giustizia – con la testa fracassata ...Leggi tutto "Il testo come un noir. Sul tabù degli errori d’autore"