Posted on

Pochi soldi, ben spesi

di Riccardo Viriglio
Il Movimento 5 Stelle m’incuriosisce da tempo, perché pone – talvolta a sua insaputa – questioni formidabili sul modo d’intendere oggi il funzionamento della democrazia e quindi la nozione stessa di democrazia o, se si vuole, attuare e dare un senso a quella disposizione della Costituzione secondo cui «tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con ...Leggi tutto "Pochi soldi, ben spesi"
Posted on

Tutta la verità sulla quarquonia

di Claudio Giunta
[Domenicale del Sole 24 ore, 17 febbraio 2013] A proposito di Alessandro Parenti, Parole e storie. Studi di etimologia italiana, Firenze, Le Monnier Università 2012. Il lavoro dell’etimologista è, si potrebbe dire, un po’ come il genio: per il 10% ispirazione e per il 90% traspirazione. Ci vuole fantasia, ci vuole inventiva, ma ciò che è veramente necessario è sapere le lingue, il maggior ...Leggi tutto "Tutta la verità sulla quarquonia"
Posted on

Che cos’è un master/2

di Giuseppe Sciortino
[Corriere di Bologna, 23 febbraio 2013] Sino a qualche giorno fa provavo una discreta antipatia per Oscar Giannino. Nulla di personale. Non apprezzavo i suoi esecrabili panciotti. Il mio organismo non si era ancora ripreso dalle conseguenze dalla lettura, su Vanity Fair, dell’intervista alla consorte, ove essa si spingeva lì dove persino gli angeli temono di posare il piede: raccontava al lettore ...Leggi tutto "Che cos’è un master/2"
Posted on

Che cos’è un Master?

di Federico Zuliani
Tutti ne hanno parlato a proposito del caso Giannino ma nessuno si è interrogato ancora su che cos’è un Master. Cosa significa Master in Inghilterra e nei paesi anglosassoni e cosa si intende invece con Master in Italia? Per quanto riguarda il mondo di lingua inglese il Master non è né più né meno che una ‘laurea di secondo livello’. Master è una traduzione di Magister (in ...Leggi tutto "Che cos’è un Master?"
Posted on

K.I.S.S.

di Claudio Giunta
[Domenicale del Sole 24 ore, 10 febbraio 2013] Il libro di Luca Serianni L’ora d’italiano. Scuola e materie umanistiche è per prima cosa un ottimo esempio di come bisognerebbe scrivere in italiano, perché – come sempre Serianni – è limpido, elegante, brioso. Al di là delle cose che dice, L’ora d’italiano è dunque un libro da consigliare a insegnanti e studenti anche solo per la forma, ...Leggi tutto "K.I.S.S."
Posted on

No, dai, basta… (ancora sulla valutazione universitaria)

di Giuseppe Sciortino
[Corriere di Bologna, 16 febbraio 2013] Quel nome mi ricordava soltanto una vecchia pubblicità di detersivi.  Essendo associato all’infanzia e a Carosello, mi faceva persino una certa simpatia. Non è durata molto. Qualche rigo, e la lettura dell’AVA – il famigerato decreto relativo ai processi di «Autovalutazione, Valutazione periodica e Accreditamento» dei corsi di studio universitari– ...Leggi tutto "No, dai, basta… (ancora sulla valutazione universitaria)"