Posted on

Il quizzone. Promosso

di Mariangela Caprara
E così è passata anche questa, la improponibile preselezione a quiz per il nuovo concorsone. Gli ammessi per la scuola secondaria di I grado sono stati il 48,5% dei candidati, mentre per la secondaria di II grado è passato il 45,0%; per la scuola dell’infanzia e la primaria i selezionati sono appena il 18,9% e il 22,9%, rispettivamente. Questa divaricazione è ricondotta dal Ministero alla differenza ...Leggi tutto "Il quizzone. Promosso"
Posted on

Agenda Monti, capitolo ‘Università’

di Giuseppe Sciortino
[Corriere della Sera di Bologna, 29 dicembre 2012] Gli accademici non sono mai in vacanza, sono occupati altrimenti. Soprattutto durante le vacanze di Natale, quando c’è il serio rischio che dimostrarsi liberi voglia dire dover parlare coi propri familiari, giocare con i propri figli o visitare anziane zie. Occorre qualcosa di prioritario e d’urgente, che ci imponga il gravoso sacrificio di sottrarci ...Leggi tutto "Agenda Monti, capitolo ‘Università’"
Posted on

Fratto X

di Claudio Giunta
[In una versione più breve sul Domenicale del Sole 24 ore, 23 dicembre 2012] Vorrei portarmi avanti e anticipare almeno un po’ degli elogi postumi che verranno resi ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella, “due dei massimi artisti italiani tra XX e XXI secolo” (Arte in Italia 1950-2050, edizioni Libridicarta 2055). La prima volta che incontro Rezza, su un muretto fuori del teatro dell’Antella, ...Leggi tutto "Fratto X"
Posted on

Le eliminatorie

di Bartolomeo Pinasco
Entrare in una scuola mi dà sempre disagio, come entrare in un ospedale. Oggi c’è il test di ammissione al concorso a cattedra: una ragione di più. Sono in una zona di Genova, in cui non ero mai capitato: la collina davanti al terminal traghetti. Marciapiedi stretti, curve in salita, palazzoni popolari. La scuola occupa tutto un lato di una piazza ordinata: è un edificio vecchio, ma rinfrescato ...Leggi tutto "Le eliminatorie"
Posted on

La selezione innaturale degli insegnanti

di Giuseppe Belotti
Il Ministero di Babele: pratica Il problema di come selezionare gli insegnanti è quanto mai aperto. Lo stesso Ministero della Pubblica Istruzione ha dimostrato di avere le idee confuse. Concorsi pubblici o percorso professionale? Il quesito sembra porre di fronte all’alternativa fra l’insegnante non formato ma vincitore di concorso e l’insegnante formato ma non vincitore di concorso. La ...Leggi tutto "La selezione innaturale degli insegnanti"
Posted on

Vieni a ballare anche tu alla Biblioteca Nazionale

di Claudio Giunta
Secondo me, la Biblioteca Nazionale di Firenze non dovrebbe essere usata come discoteca, per farci delle feste notturne con centinaia di persone paganti che ballano e bevono. Sembra una di quelle affermazioni troppo ovvie perché valga la pena di enunciarle, anzi una specie di non-senso da Edward Lear, da fratelli Marx (tipo «Le corsie degli ospedali non dovrebbero essere usate per le gare di ...Leggi tutto "Vieni a ballare anche tu alla Biblioteca Nazionale"